Bloglab
Condizione:
Usato: Oggetto che è stato usato. Vedi l'inserzione del venditore per maggiori dettagli e la ... Maggiori informazionisulla condizione
Colore principale: Grigio, Verde
Anno: 1946 D'epoca: D'epoca 3 (1946 - 1970)
Comando: Analogico Materiale: Metallo bianco
Vintage (Y/N): Oui Tipo: Locomotiva elettrico
EAN: Non applicabile Paese di fabbricazione: Svizzera
MPN: Non applicabile Marca: HAG
395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2
ROCO 43790 elok serie siano 110 367-0 DB BLU DSS traccia h0 OVP,ROCO HO 63541.1 LA BB 9283 LIVREA verdeE AVEC PLAQUES EN RELIEF DEPOT PARIS S.O.,Märklin 48816 carri merci-Set GMP DB,Takara Tomy Plarail 40° Anniverssary Set Nuovo da Giappone F S,FLEISCHMANN 7387-04 LOCOMOTORE BR185 TX-LOGISTIC con NEM 651 LUCI e OVP SCALA-N,Märklin ao225-3 h0 ac RICAMBI parti-oltre 200 assi RUOTE,Roco HO art. 44053 set carri servizio,Pola-G - 330911 - Rimessa per locomotive con due ingressi -modulare- -707 x 400,Rivarossi véro 3530, couplage de 2 voitures salon Pullman Flêche d'or CIWLMärklin h0 42384 Auto-SET svizzero Oldtimer-TRENO DELLE SBB , Nuovo Scatola OriginaleBachmann N Gauge 4-8-4 Steam Loco New York Central 6098,Preiser 13000 h0 ferroviario personale, VIAGGIATORI, PASSANTILiliput art 101.00 BR 01,Märklin h0 E-Lok BR 120 001-3 delle DB DIGITAL (sl2546) O.Minitrix 51 1017 00 Convoglio completo ORIENT EXPRESS Serie Esclusiva Scala N,Marklin H0. Vagón suizo conmemorativo 4735.930. Märklin. Raro,Märklin 8113 Z Zugset grande aiuta piccola con e-Lok BR 140 delle DB,Minitrix N 11476 Starterset Tegernsee ferroviario 14 M. Diesel MAK VP (v4977),ROCO 63614 E-Lok, br 144 093-2 delle DB, digitale, Esu decoder, TOP, OVP (11)RIVAROSSI 110, Zugset locomotiva C, 2467, 2 x s.e.f.t.a 1 x F.N.M CARRI MERCI OVP,Busch 5005 parco ferroviario start-set-NUOVO E OVPHS Tillig 01786 Set club-lazarettzug della K.P. e.V. traccia TT,Märklin Locomotiva BR 41 029 delle DB trasformazione digitale con 6090 m71,Fleischmann N PROD - 7157 STILO Tenderlok della DB BR 56, ANALOGICO, NUOVO IN SCATOLA ORIGINALE,Märklin h0 3615 STILO Tenderlok BR 50 3143 DB OVP digitale (v2996)Catalogo GEM Giocattoli Elettro Meccanici Biaggi 1950s O 32 mm +Motoscafi IT bb,FLEISCHMANN N 82 7355 - E-LOK BR 101 DB AG DIN - ÖVP - TOP-,Locomotive à vapeur avec tender séparé BR 24044 marklin HO 36244,BRAWA N 1388 TRENO BR 216 v160 Rosso DB DCC DIGITAL OVP (d2803),Bachmann 32-392 Class 37 5 37688 Kingmoor TMD in DRS Compass livery BNIB C37LG,

395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2

La Legge Basagia è una legge entrata in vigore il HORNBY 00 GAUGE - R2615 - BR 4-6-2 CLASS A4 WILD SWAN GOOD BOXED,, con lo scopo di chiudere tutti gli ospedali psichiatrici e i manicomi italiani.

Varata esattamente quarant’anni fa, questa Legge non è stata applicata subito in tutti i centri. Dato che non erano state date istruzioni precise alcuni ospedali psichiatrici rimasero aperti per molto tempo, come il caso di Varese, il cui manicomio rimase aperto ed operativo fino al 1998.

Ma oltre a quelli per adulti esistevano i ROCO h0 ho 63399-Siemens Dispolok er 20-001 - IN BOX,, nei quali venivano rinchiusi fin dalla tenera età di 2 o 3 anni.

In questi centri non si trovavano solo bambini affetti da patologie psichiatriche, ma anche affetti da sordità per esempio, o con difficoltà psico-fisiche, difatti venivano utilizzati come una vera e propria discarica sociale.

I bambini provenienti da famiglie con uno stato di povertà grave, i figli di donne nubili che desideravano rifarsi una vita venivano abbandonati in queste strutture mostruose alle cure di “infermieri” feroci, ai quali oltretutto non veniva richiesto un diploma per esercitare la professione, ma solamente una licenza elementare basilare e una corporatura robusta per fronteggiare con facilità le eventuali ribellioni e difficoltà incontrate.

I bambini non venivano più considerati persone, ma venivano definiti Locomotiva ACME E 655.057 Livrea XMPR Cargo FS Trenitalia epoca V con decoder,, in quanto considerati inutili per le famiglie e non avevano nessun diritto sociale.

Un esempio lampante è l’ospedale psichiatrico Kato 176-5501 EMD Sd80mac Conrail 4100 (N Scala),, a Grugliasco, nei pressi di Torino.

Manicomio dedicato alla “cura” dei bambini, nel 1973 si trova al centro di una denuncia sociale, pubblicata sul giornale L’Espresso con un articolo di Gabriele Invernizzi, abbinato alla foto cardine scattata da Mauro Vallinotto, nella quale viene ritratta una bambina di circa dieci anni, senza vestiti, con mani e piedi legati in uno stato di degrado.

Dopo questo articolo di denuncia Villa Azzurra verrà chiusa nel 1979.

Al seguito della chiusura nasceranno alcune cooperative per l’aiuto a quei bambini a cui è stata strappata l’infanzia e che dovranno imparare tutto da capo, anche le cose basilari come mangiare, dato che per i pasti erano legati e imboccati dagli infermieri.

Una delle cooperative adibite allo scopo è RIVAROSSI SPUR h0 hr2311 E-Lok BR e 10 003 blu delle DB in OVP (ll7919),, con la quale prende piede il progetto di integrazione degli ex bambini usciti da Villa Azzurra nelle famiglie e si cerca di diffondere il pensiero che non è assolutamente vera la teoria che i pazienti stanno meglio nelle strutture adibite piuttosto che nelle famiglie.

Alberto Gaino, giornalista e scrittore de SH Arnold hn2206s Comsa LOCOMOTIVA DIESEL 1603,Fleischmann h0 4355 E-Lok BR 101 005-7 corre & luce OK sporco graffi M. OVP,, approfondisce i temi riguardanti gli ospedali psichiatrici dopo il varo della Legge Basaglia.

Lo scrittore cerca documentazioni riguardo i manicomi dei bambini, anche tramite testimonianze di essi, di infermieri, di medici e psichiatri.

Sfortunatamente la maggior parte degli ex bambini non sono stati trovati, come le cartelle cliniche, e in quelle poche sono state rinvenute solo annotazioni di poco conto per nulla utili.

Con il Märklin 3050 E-Lok AE 6 6 verde delle SBB pa994,si apre una parentesi funesta e piena di sofferenza per i segregati in queste strutture, infatti Coda fece uso sui suoi pazienti dell’elettroshock per ben tre anni.

I bambini venivano legati e la giustificazione di questa pratica era che veniva messa in atto per il loro bene, per rieducarli e proteggerli da loro stessi.

Sui giovani pazienti venivano chiamati elettro-massaggi, ovviamente da svegli, e venivano utilizzati come punizione soprattutto per gli accaduti della notte, quando i pazienti legati erano impossibilitati a muoversi e banalmente ad andare in bagno, quindi inevitabilmente si sporcano.

Nel 1977 Enaudi pubblica K23 Märklin 39350 e Lok BR 152 015-4 DB Cargo DIGITAL,, in cui viene denunciata la Magistratura e in particolare come reagiva e trattava le denunce rivolte ai manicomi.

Nessuno si occupava di quei bambini, erano soli.

 

Giulia Destefanis, giornalista e videomaker, ha realizzato un video in cui vengono raccolte testimonianze su quel tempo, perché il ricordo è l’unico modo per non commettere nuovamente gli stessi errori ed evitare che la società torni a chiudersi in ste stessa ed escludere.

Perché quei bambini di certo non sparivano nel nulla, la gente era al corrente di dove si trovavano e delle loro condizioni, ma preferivano, forse per paura o ottusità far finta di niente e ignorare il problema.

 

Ora che gli ospedali sono chiusi, però ci sono altre difficoltà.

Molte strutture sono ancora abbandonate e difficoltose nella gestione.

Alcune sono diventate stupendi campus universitari, altre sono adibite ad aventi culturali, per esempio tra il 10 e il 21 luglio 2018 si è tenuto l’annuale Flower Festival, avendo come sede l’ex manicomio di Collegno, nei pressi di Torino.

Il tema della ristrutturazione è molto controverso, in quanto si crede, da una parte, che essa possa aiutare e rendere gli spazi utili per la comunità, ma dall’altra si pensa che lasciando gli spazi come in origine si possa aiutare la gente a non dimenticare.

 

A che punto siamo?

Anche se la mentalità riguardo al tema trattato non è ancora del tutto superata.

Fortunatamente, in ogni caso, i medici degli ospedali e delle cliniche odierne, che non hanno nulla a che fare col passato, sono specializzati e gli infermieri hanno intrapreso un diverso percorso professionale, con ovviamente alla base gli studi adeguati.

Ma sfortunatamente, nonostante gli enormi progressi, sul territorio mancano diverse strutture di accoglienza per i pazienti.

 

A cura di Irene Colombo

395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2

redazione bloglab

395H 395H 395H Rara HAG Locomotiva Elettrico 212 Suisse Senza 20V 8308a2

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube